Performance | L'artista e l'Utopia di Walter Perdan.

L'artista e l'Utopia - art performance
L'artista e l'Utopia - art performance
L'artista e l'Utopia - art performance
L'artista e l'Utopia - art performance
L'artista e l'Utopia - art performance

L'artista e l'Utopia

L'artista e l'Utopia

Scheda informativa



Titolo: L'artista e l'Utopia
Anno: 2007
Tecnica: Materiali vari, video, performance, resina poliestere, colori acrilici, pigmento blu su tela, appigli in resina sintetica per l'arrampicata sportiva.
Dimensioni: dimensioni variabili

Nella performance "L'artista e l'Utopia" ho voluto continuare il percorso stabilito con Art is ascent. Innanzitutto l'uso di diversi linguaggi: la performance, la pittura, la scultura, il video ed la fotografia. Ed ancora il tema dell'ascensione fisica come metafora e il suo rapporto con l'arte astratta. L'idea mi è venuta vedendo una vignetta di Yves Klein che ritraeva Malevic mentre dipingeva il suo celebre dipinto astratto Quadrato Nero, guardando ad un monocromo blu di Klein. In questa vignetta con molta “ironia” Klein cerca di dare più valore alle sue scoperte artistiche. Ho voluto giocare su questo elemento e ricreare una situazione in cui i due linguaggi dei due artisti convivono grazie alla mia performance in cui ricostruisco l'immagine di un dipinto di Malevic: triangolo blu in rettangolo nero. Ma con i colori invertiti: il triangolo diventa nero, grazie alla punta della maschera scultura che indosso ,e il rettangolo diventa blu (blu Klein!). Utopia perché in entrambi gli artisti Malevic e Klein è presente questo elemento, basti pensare alle discussioni filosofiche di Klein sul colore blu ed il concetto di età dell'aria, voglio ricordare poi le animate discussioni di Malevic sul Suprematismo e perché in genere senza l'Utopia penso che l'arte altrimenti non avrebbe nessun senso...

Bologna, 2007

Condividi nei social media